Non fidarsi più dell'ennesima agenda: servono uno o più progetti di civic hacking

Tipo di attività: 
(Un)Conference 02/06/2017
Livello di difficoltà: 
Intermedio
Durata: 
50 minuti
 
All'interno del terzo Action Plan italiano nell'Open Government Partnership esiste l'azione 1 che dovrebbe definire la nuova Agenda nazionale per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico (PSI). 
In un thread in mailing-list ho parlato di un quadro triste, specie se si considera il processo dietro la creazione dell'agenda. 
 
Nella riunione plenaria del Forum OGP dell'8 maggio abbiamo chiesto al Ministro Madia se fosse possibile integrare il piano con altre proposte. Perché ci siamo resi conto che fare le pulci e monitorare soltanto l'Agenda in corso di realizzazione non ci può accontentare. E nemmeno fare una nuova Agenda dal basso potrebbe essere una strategia che funziona, abbiamo forti dubbi che lo strumento dell'Agenda possa funzionare con la governance attuale che abbiamo in Italia.
 
Abbiamo la sensazione che ci serva fare un cambio di passo.
 
Vorremmo inserire una domanda di dati veicolata a piccoli e grandi progetti che abbiano maggior rilevanza sociale e creino una domanda di apertura di dati come parte, non come semplice fine di un processo. 
 
Serve individuare e scegliere uno o più progetti di civic hacking a cui vogliamo lavorare nei prossimi mesi, o magari supportare direttamente progetti esistenti che riteniamo validi per poi aggiungere e potenziare una domanda esplicita di dati.
 
Sul come poi inserire questi elementi all'attenzione del Team OGP Italy è tutto da vedere: forse si potrà integrare l'azione 1 dell'Action Plan attuale.
Potrebbero esserci altri modi in ogni caso.
 
Aggiungo un riferimento al passato, riguardo il monitoraggio delle Agende e il ruolo che dovrebbe avere la società civile nel senso più ampio del termine. 
Nel forum pubblico "Open Data & Analytics" gestito dal Team Digitale di Diego Piacentini, ho avuto un interessante scambio con Giorgia Lodi: potrebbe aiutarci a riflettere ancor di più sul quadro di insieme.